Prodotti

Kangoofix

In Italia, le statistiche dicono che i parti a domicilio sono in netto aumento e attualmente i neonati vengono trasportati in ambulanza senza alcun presidio di protezione (in braccio alla madre).
Kangoofix è il nuovo sistema di ritenuta per il trasporto in sicurezza del neonato in ambulanza, è il sistema di trasporto ottimale per pazienti neonati in condizioni stabili che quindi non necessitano di un trasporto in termoculla, studiato e brevettato per migliorare sensibilmente la sicurezza e il comfort del bambino, del genitore e dell’operatore (volontario autista soccorritore).
Kangoofix può essere utilizzato anche per quei piccoli pazienti a cui non è stato ancora reciso il cordone ombelicale.

 

Descrizione del prodotto


Il sistema di ritenuta Kangoofix è comodo e veloce da applicare sul bambino in quanto la parte di ritenuta è molto morbida, la guaina interna è studiata per il contatto diretto con la pelle del neonato.
La copertura esterna, fornita anche di un berretto protettivo, serve per proteggere e mantenere stabile la temperatura del bambino durante la fase del trasporto in ambulanza evitando il rischio di ipotermia.

La mamma è fissata alla barella con la cintura a 4 punti, mentre il Kangoofix è fissato alle cinture della mamma così che in caso di arresto del veicolo le due masse si bloccano simultaneamente, in maniera più sicura, il corpo della madre non rischia in questo modo di schiacciare il neonato. Al contrario delle cinture “avio” ormai obsolete, descritte in alcuni protocolli regionali ancora operativi sul territorio italiano.
In caso di necessità il sistema di ritenuta ha un bottone di sgancio rapido auto espellente in metallo per liberare il bambino in maniera veloce.
Totalmente decontaminabile è leggero e in totale rispetto delle normative europee che prevedono che il presidio non superi più del 15% del peso del paziente. Di facile stoccaggio in ogni veicolo di soccorso.

 

Informazioni sul prodotto:


Garantisce un trasporto in sicurezza per il bambino, genitore e gli operatori (autisti e soccorritori)
Il presidio permette al neonato di rimanere a contatto della madre durante il trasporto.
Il materiale utilizzato è testato per il contatto diretto con la pelle del neonato eliminando il pericolo di ipotermia grazie all’ausilio del cappellino incorporato.
Totale rispetto delle norme, incluso crash test dinamico 10G EN 1789 e 20G anteriore e crash posteriore.
Leggero (1 Kg), facile da riporre, occupa poco spazio in ambulanza.

 

Sicurezza:


Testato da studi medici e crash test in conformità alle norme europee di 10G e 20G (DLg 553 e 5487) anteriore e posteriore.
Certificazioni:
CE UNI EN1789 UNI EN1865

 

Caratteristiche Tecniche:

Lunghezza 330 millimetri
Altezza 65 mm
Larghezza 230 millimetri
Peso 1 kg
Colore Grigio, rosso e nero
Capacità di carico 2kg di massima 4,5kg